SIAE, feste e capodanno: come muoversi?

Una persona da me conosciuta, mi ha chiesto informazioni che penso possano essere utili utili a tante persone. Occupandosi dell’evento riguardo il Capodanno Palazzo dei Congressi a Roma, mi ha chiesto delucidazioni riguardo la SIAE e le feste (sia di capodanno che comunque di carattere musicale).

In realtà su questo tema vi è molta confusione e si passa facilmente dall’irregolarità più totale alla paranoia assoluta. Naturalmente non c’è da farsi prendere dal panico: gli uffici SIAE sono dislocati in tutto il territorio italiano ed è possibile chiedere in loco le informazioni utili per evitare qualunque tipo di infrazione. Vediamo un attimo di fare un po’ di chiarezza a riguardo.

Feste musicali varie: come vanno interpretare le direttive SIAE?

Se si tratta di feste private come matrimoni, battesimi, cresime, compleanni, feste di laurea e simili, tenutesi in location diverse dalla propria abitazione ma comunque di carattere privata o con invito, stiamo parlando di feste private. In questo caso è possibile è possibile ottenere il Permesso per Eventi Gratuiti, direttamente contattando il sito SIAE.

Il discorso è però diverso se si tratta di concerti, festival musicali e spettacoli di danza che devono essere precedentemente autorizzati sia da SIAE che eventualmente dalle autorità comunali. Dunque, il processo diventa leggermente più complicato e richiede un filo di attenzione in più per essere trattato: non è più possibile, per esempio, gestire la situazione online ma bisogna rivolgersi agli organi di competenza.

Come si calcola il diritto d’autore?

Il diritto d’autore è calcolato sulla base di parametri che tengono conto di diversi fattori come: il numero di partecipanti, l’eventuale costo del biglietto, la location scelta per l’evento, dell’affluenza, del luogo di svolgimento della manifestazione. In tal senso dunque, sembra piuttosto difficile poter pensare di quantificare a priori e, la scelta migliore che si può fare, consiste nel rivolgersi all’ufficio SIAE di zona per avere tutti i chiarimenti del caso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *