Autore: admin

Diritti dei passeggeri ferroviari in Europa

Quali sono i diritti dei passeggeri durante i tuoi viaggi in treno

Capita molto spesso sopratutto nel nostro paese quando si viaggia in
treno, sia per lavoro, o per altri motivi, che il nostro treno sia in
ritardo o soppresso. Altra nota dolente è che oltre ai disagi causati dai ritardi vengono anche a mancare le informazioni  principali. Spesso i viaggiatori non
vengono avvertiti della durata del ritardo o quando sarà il treno
successivo. Non tutti sanno come comportarsi in questi casi, quali sono i
loro diritti.

Diritti dei passeggeri per soppressione o ritardo del treno

Se il tuo treno viene soppresso o è in ritardo, hai diritto a un
risarcimento. In ogni caso, durante l’attesa, hai il diritto di ricevere
informazioni precise sul problema che si è verificato.

Se viene annunciato un ritardo di almeno un’ora (rispetto all’orario indicato sul biglietto), puoi:

  • annullare il viaggio prenotato e chiedere immediatamente un rimborso
    integrale (o parziale) del costo del biglietto; puoi anche chiedere un
    rimborso per la parte di viaggio effettuata qualora il ritardo non ti
    permettesse di realizzare lo scopo del viaggio
  • chiedere un cambio di itinerario che ti consenta di giungere a
    destinazione il più presto possibile o in una data successiva a quella
    prevista
  • proseguire il viaggio secondo l’itinerario stabilito malgrado il ritardo.

Se opti per quest’ultima soluzione, hai diritto a un risarcimento nei seguenti casi:

  • se il treno è in ritardo di 1-2 ore, hai diritto a un rimborso pari al 25% del costo del biglietto;
  • se il ritardo supera le due ore, hai invece diritto a un rimborso pari al 50% del costo del biglietto.

Il risarcimento deve essere corrisposto entro un mese dalla presentazione della richiesta.

Se ancora non sei soddisfatto, contatta l’organismo nazionale preposto all’attuazione della normativa (NEB) nel paese in cui si è verificato il problema.

Il diritto al risarcimento non sussiste se la soppressione, il
ritardo o la perdita della coincidenza sono avvenuti per cause di forza
maggiore come, ad esempio, condizioni meteorologiche avverse. L’impresa
ferroviaria è comunque tenuta a fare tutto il possibile per fornire il
servizio promesso.

Almeno fino al 2014, questi diritti non saranno applicati ai servizi
ferroviari urbani, suburbani e regionali, come le linee della
metropolitana e del tram o i treni espressi regionali suburbani.

Il diritto al risarcimento avviene anche in caso il buy cabinet handles della porta per scendere dal treno sia perfettamente funzionante.

Diritti dei passeggeri per smarrimento o danneggiamento di bagagli registrati

Se durante il viaggio il tuo bagaglio registrato viene smarrito o
danneggiato, hai diritto a un risarcimento, a meno che non tu non ne sia
direttamente responsabile perché lo hai lasciato incustodito.

  • Se riesci a dimostrare il valore degli oggetti contenuti nel
    bagaglio, hai diritto a un risarcimento fino a 1 300 euro per ciascun
    bagaglio registrato.
  • In caso contrario, il risarcimento equivale a 330 euro per collo.

In caso di morte o lesioni provocate da incidente ferroviario, il
passeggero o i suoi congiunti hanno diritto al risarcimento per lo
smarrimento o il danneggiamento dei bagagli a mano, registrati o meno,
fino a un valore massimo di 1 500 euro.

Lesioni o morte

Per lesioni causate da incidente ferroviario hai diritto a un
pagamento anticipato entro 15 giorni dall’incidente a copertura delle
tue esigenze immediate e di quelle dei tuoi familiari. In caso di morte, l’importo minimo è di 21 000 euro a persona.

L’esatto importo dei danni da liquidare ai tuoi familiari è stabilito
secondo la legislazione nazionale.

Altri consigli e informazioni li troverai su come viaggiare
informati, se li seguirai attentamente, ti aiuteranno a viaggiare in
totale sicurezza e a tutelare la tua integrità fisica.

Come ottenere il risarcimento danni sinistro stradale

sinistroMotorini spericolati, minicar scatenate guidate da adolescenti alle prime armi, buche, dossi, strade dissestate e semafori non perfettamente funzionanti sono solo alcune delle cause che provocano ogni giorno tantissimi incidenti sulle nostre strade, senza considerare che il numero delle auto e dei mezzi di trasporto che circolano è in continuo aumento, così come chi guida in stato di ebrezza o comunque non in perfette condizioni, distraendosi per mangiare un panino, accendere una sigaretta o parlare al telefono dimenticando di utilizzare gli auricolari.

Per questo esistono le assicurazioni, le cosiddette rca che ci assicurano un risarcimento danni sinistro stradale, mettendo a nostra disposizione un perito infortunistica stradale a seguito di un incidente automobilistico e che ci promettono un risarcimento danni da sinistro stradale nel caso di incidente automobilistico e infortunio stradale.

Di frequente, le assicurazioni auto tendono a non pagare, o a risarcire meno di quanto sia in diritto di richiedere l’assicurato nel momento in cui a seguito di un incidente stradale, di un infortunio fisico o di un incidente automobilistico, si veda costretto a chiedere un risarcimento danni alla propria assicurazione o nel caso in cui l’assicurazione della parte in torto non sia ben disposta ad accettare tutte le richieste di risarcimento danni inoltrata dalla parte lesa a seguito di un incidente stradale provocato da un proprio assicurato.

Il risarcimento danni per sinistro stradale è, quindi, nella maggior parte dei casi una pratica lunga, per niente automatica, che richiede una serie di documenti, di testimonianze, di carte per il calcolo risarcimento danni sinistro stradale anche nel caso in cui si coinvolga un pedone investito il risarcimento danni può durare mesi, o anche anni.

 

Esperti in richieste di risarcimento danni da sinistro stradale.

Una lettera di richiesta risarcimento danni da sinistro stradale è sempre necessaria per mettere nero su bianco quella che è l’entità dei danni a seguito di un incidente stradale, un incidente automobilistico o qualsiasi altro danno da sinistro stradale.

Importante in tal caso è compilare in maniera precisa tale lettera di risarcimento danni sinistro stradale in modo che non possa essere respinta dalla nostra assicurazione o dall’assicurazione della persona con cui abbiamo avuto la sfortuna di fare un incidente stradale.

Affidandoti al nostro Studio Legale Roma, un team di esperti avvocati a tua completa disposizione, anche per consultazioni preventive on line gratis, potrai avere la certezza di presentare una richiesta di risarcimento danni per sinistro stradale efficace, precisa.

Il nostro studio legale Roma metterà a tuo servizio un consulente di infortunistica stradale e un perito infortunistica stradale, personale esperto nella compilazione di pratiche, nella rilevazione dei danni a seguito di un infortunio stradale e nel calcolo del risarcimento danni, oltre che nella gestione del rapporto con l’agenzia di infortunistica stradale inoltrando una congrua richiesta risarcimento danni sinistro stradale all’assicurazione con relativa lettera risarcimento danni sinistro stradale per risarcimento dei danni fisici da incidente stradale e anche nel caso più grave e delicato in cui sia necessario inoltrare una richiesta risarcimento danni per sinistro stradale mortale o in quelli meno gravi, come, ad esempio, la richiesta di risarcimento danno morale per sinistro stradale.

Consulenza Legale Gratuita

Come trovare una consulenza legale gratuita qualificata in rete.

consulenza

Internet, si sa, è un grande calderone di informazioni in cui spesso quantità e varietà non vanno di pari passo con onestà e verità. Soprattutto quando si parla di prestazioni professionali e della possibilità di “accalappiare” nuovi clienti promettendo e dispensando pareri legali o una consulenza legale gratuita, è difficile distinguere quali siti siano affidabili e quali, invece, siano solo in cerca di visitatori, di nuovi inserzionisti e di popolarità, spesso non meritata.

Di siti-sciacalli internet è pieno, ed non è sempre semplice trovare una consulenza legale gratuita professionalmente adeguata e soprattutto disinteressata. Non per forza chi offre consulenza legale gratuita competente deve essere una onlus o un ente che opera senza fini di lucro. Esistono, infatti, alcuni studi legali con sede a Roma o in tante altre città d’Italia che operano nel proprio interesse creando attorno al proprio valido sito o portale on line un numero di utenti che impara con il tempo a fidarsi della loro consulenza legale, anche se gratuita.

La ragione principale è che nel caso di uno studio legale che tramite il proprio sito mette a disposizione del popolo di internet una proprio consulenza legale gratuita lo fa perché opera secondole migliori logiche di marketing, e non per ragioni etiche, ma semplicemente professionali.

Lo studio legale Roma, infatti, composto da uno staff di professionisti che eccellono non solo nel campo della giurisprudenza, ma anche nel marketing e nell’imprenditoria, hanno compreso quanto fosse importante affidarsi, a loro volta, ad un agenzia di marketing di livello, leader in campo internazionale nella realizzazione di siti facilmente utilizzabili dagli utenti, che ispirino fiducia ai visitatori in cerca di una consulenza legale gratuita, che possono trovare in maniera semplice e intuitiva, il modo per risolvere questioni di ogni genere, legate a qualsiasi ambito e problematica che possa venirsi a creare nel normale svolgimento nella vita di tutti i giorni.

Offrire una consulenza legale gratuita affidabile oggi, in modo facile e diretto, parlare a tu per tu con il pubblico di internet guadagnando la sua fiducia e magari facendogli risparmiare la spesa o il disturbo di dover andare di persona da un avvocato Roma o in uno dei migliori studi legali di Roma, magari consigliato da un amico, in cui però la prima cosa che ti chiedono non è qual è il tuo problema, ma qual è il tuo conto in banca, è fondamentale, soprattutto al giorno d’oggi, in cui non è così facile trovare i soldi necessari per affrontare cause di qualsiasi tipo, penali, civili o amministrative, per difendere i propri diritti e avere un’assistenza legale davvero qualificata.